Boeing 757-200

Il Boeing 757 è un aereo di medie dimensioni a fusoliera stretta twinjet fabbricato dalla Boeing Commercial Airplanes. Le versioni passeggeri del 757 possono trasportare da 186 e 279 passeggeri e hanno una gamma massima di 3.100 a 3.900 miglia nautiche (5.900 a 7.200 km) a seconda della variante e la configurazione di posti a sedere. Il Boeing 757 è stato prodotto in due lunghezze di fusoliera: l'originale 757-200 è entrato in servizio nel 1983 e l’esteso 757-300 è entrato in servizio nel 1999. Sono anche state prodotte le versioni cargo del 757-200, il 757-200PF e il 757-200SF.

Lanciato con ordini provenienti dall’Eastern Air Lines e dalla British Airways nel 1978, il Boeing 757 era destinato a sostituire il precedente a corpo stretto 727 trijet su brevi e medi percorsi. Il 757 è stato concepito e progettato in tandem con il 767, un twinjet a fusoliera larga con cui condivide le caratteristiche di design e due piloti in cabina di pilotaggio. Le analogie di funzionamento tra i due velivoli consente ai piloti di ottenere un tipo comune di rating per azionare entrambi i jet, dopo il completamento di un corso di transizione. Dopo la sua introduzione, il 757 è entrato comunemente in uso da operatori sia negli Stati Uniti che in Europa e in particolare con vettori statunitensi e compagnie aeree europee. Il 757 è stato anche acquisito per uso governativo, militare e trasporto VIP.

La produzione del 757 si è conclusa il 28 ottobre 2004 dopo che fu costruito il 1050. Il velivolo finale è stato consegnato alla Shanghai Airlines il 28 novembre 2005. Un totale di 945 aeromobili Boeing 757 erano in servizio per la compagnia aerea nel luglio 2010. La Delta Air Lines gestisce la più grande flotta di 757 fino al 2010.

757-200

Il 757-200 è la versione definitiva e costituisce la maggioranza dei 757 venduti. Condivide la sua sezione trasversale di fusoliera con i più piccoli 727 e 737. La Boeing posizionò l’aereo sopra il 737 e come un eventuale sostituzione del 727.

Durante la fase di sviluppo, il 757-200 fu originariamente destinato ad essere un po’ più corto in lunghezza. Alla fine fu posizionato non solo al di sopra del 737, ma anche del 727. Questa variante è in grado di trasportare 228 passeggeri in una singola classe. Tuttavia, con un’inclinazione del sedile di 29 pollici è in grado di trasportare un massimo di 234 passeggeri. Questa configurazione per gli aerei è il limite della FAA (Federal Aviation Administration) dovuto alle regole relative all'uscita di emergenza.

Il 757-200 era disponibile in due diverse configurazioni di porte. Una versione usava tre porte standard per lato con un ulteriore porta minore a poppa dell’ala su ogni lato per evacuazioni di emergenza. Tutte le otto posizioni delle porte sono dotate di scivoli gonfiabili di evacuazione. La versione alternativa è dotata di tre porte standard per lato (due verso la parte anteriore e una a poppa della cabina) con due "plug-type" sulle uscite alle ali di ogni lato sostituendo la porta minore a poppa dell'ala.

Technical information

Flight crew 2-4
Cabin crew 6-8
Capacity 180 passengers
Maximum take-off weight 109 315 kg
Range 7250 km
Cruise speed 854 km/h
Service ceiling 13,000 m
Length 47,00 m
Wingspan 38,05 m
Altitude 13,56 m

 

Seat map overview

Boeing 757-200 layout

 

Photo Gallery